Io, Tu, Noi: quanto cambia la vita di una donna con la maternità



La maternità è un momento di grandi cambiamenti nella vita di una donna. Per quanto si possa aver desiderato un figlio e lo si sia cercato, la nascita del bambino comporta la necessità di trovare un nuovo equilibrio e crea sentimenti contrastanti.

Una nuova creatura che in parte ci è sconosciuta, entra a far parte della nostra vita, ha bisogno, nei primi tempi, di molto spazio per le sue necessità e di molte cure. Il parto anche se è avvenuto facilmente comunque ci lascia stanche e disorientate. Disorientamento in parte dovuto, anche, all’effetto degli ormoni che rapidamente cambiano nel nostro corpo.

Spesso quando ci ritroviamo a casa sole col bambino ci sentiamo non capaci di comprendere i suoi bisogni e cosa significa il suo pianto. Pian piano nei giorni ci accorgiamo di avere la totale responsabilità di lui, di dover imparare ad intuire ciò di cui ha bisogno. Il tempo per noi stesse è quasi annullato, se non abbiamo un aiuto costante di mamma o suocera, ma anche in questo caso i ritmi delle giornate sono scanditi dai bisogni del bambino.

Certamente c’è profondissima la gioia e l’amore per il bambino ma col passare dei giorni si fanno strada anche piccole e grandi difficoltà. Un tempo, nella famiglia allargata contadina la cura dei figli era divisa fra le varie donne che convivevano ma oggi siamo spesso piuttosto sole.

E’ importante che i familiari della neomamma sappiano come può essere faticoso e destabilizzante questo momento nella vita di una donna, così da esserle vicini, capire le difficoltà ed esserle di sostegno.