Come affrontare i momenti out?


La vita in alcuni momenti si fa davvero complessa! Tutto appare difficile e faticoso; lo spirito combattivo, la voglia di provare, continuare sulla strada intrapresa che sentiamo quella giusta per noi, vacillano. Magari abbiamo impiegato tanto tempo per capire cosa volevamo veramente ed ora tutto appare incerto, qualunque sia ciò a cui ci stiamo dedicando con tutto il cuore (lavoro, studio…) ci ritroviamo a dubitare della nostra scelta. Ci accade poi di guardarci intorno e ci sembra che per gli altri le cose vadano meglio, che per loro tutto sia facile. Possiamo diventare frenetici nella ricerca di soluzioni o lasciarci andare alla tristezza, al malumore, oppure decidere di mollare tutto. Qualunque decisione prendiamo però, in questo momento, sarà dettata da un impeto di emozioni e col tempo probabilmente ce ne pentiremo.

Cosa fare allora? La risposta è non fare.

Abituati a pensare di dover trovare sempre velocemente soluzioni, non riusciamo a sopportare i momenti di stasi, invece questi momenti arrivano e ci colgono di sorpresa, impreparati.

Allora possiamo cercare di stare nella difficoltà, senza affrettarci a prendere decisioni.

Possiamo cercare di imparare qualcosa da questo momento. Forse siamo veramente stanchi, abbiamo fatto troppo, non ci siamo presi momenti per noi, oppure abbiamo una idea di standard di prestazione troppo elevata, inutile, nociva perché ci porta a non essere mai contenti di noi, conducendoci allo stress.

Proviamo a ripensare magari agli ultimi mesi, a tutto ciò che abbiamo fatto, a quante volte ci siamo sentiti contenti di noi. Incominciamo ad apprezzarci indipendentemente dai nostri risultati lavorativi, di studio ecc.

Incominciamo per esempio ad apprezzare il nostro impegno, l’amore con cui portiamo avanti il nostro progetto (o lavoro, o studio…) ripensiamo ai risultati positivi, certamente anche quelli ci sono stati! Insomma regaliamoci un po' di positività. Rinfranchiamo così il nostro animo, riposiamo anche il nostro corpo, dedichiamoci ad attività che ci piacciono e ci fanno stare bene.

Tutto questo ci aiuta a liberarci da alcune tossicità interiori e a riprendere una percezione più equilibrata e reale di noi stessi e di ciò che stiamo vivendo.